Sanità transfrontaliera: una risposta ai 400mila interventi di protesi da recuperare

interventi protesi da recuperare

Un enorme ritardo accumulato con il blocco degli interventi nel 2020 e con l’attuale rallentamento dovuto alle restrittive procedure anticovid.
Le persone in attesa di un intervento di protesi vivono la difficoltà a svolgere anche le più semplici attività quotidiane.

Continue reading

La medicina transfrontaliera è una soluzione alle liste d’attesa

Luigi-Angrisani_bendaggio-gastrico_chirurgia_SEF

In Italia, come in Europa, da anni le operazioni di routine presso strutture ospedaliere
pubbliche devono far fronte al problema delle liste d’attesa.
Luigi Angrisani, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale, D’Urgenza e Laparoscopica dell’Ospedale S. Giovanni Bosco di Napoli, ci ha aiutato a fare luce sulla questione.

Continue reading

Da cittadino a paziente europeo. La salute è un diritto

SEF_Europe

Dopo il Covid, possiamo contrastare l’aumento delle liste d’attesa, anche grazie alla sanità transfrontaliera.
Esiste da tempo un quadro normativo europeo e nazionale che include anche la sanità transfrontaliera tra le varie scelte a disposizione del cittadino per ottenere le cure di cui ha bisogno in tempi compatibili con il suo stato di salute, ed esercitare così il diritto alla salute, riconosciuto dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Continue reading

Liste d’attesa. Anche se il lockdown è finito, continueranno ad aumentare

protesi-anca_chirurgia_SEF_Romania_Bucarest_Medicover_7

Possibile recuperare i ritardi accumulati nella sanità durante i mesi di lockdown? Difficile, dato che le nuove misure di prevenzione anti-Covid comportano inevitabilmente una riduzione della capienza delle strutture e della quantità delle prestazioni erogabili, sia per quanto riguarda le attività ambulatoriali, sia per quanto riguarda interventi e ricoveri.

Continue reading

Non stare ad aspettare

protesi-anca_chirurgia_SEF_Surgical-European-Facilitator_home_1

Nasce SEF - Surgical European Facilitator, la prima agenzia italiana che facilita l'accesso alle opportunità della sanità transfrontaliera per pazienti e chirurghi italiani.

La sanità transfrontaliera: una risposta possibile al problema delle lunghe liste d'attesa

Il programma SEF nasce come risposta alternativa al problema delle lunghe liste d’attesa per interventi chirurgici di routine, applicando quanto previsto dalle normative europee e nazionali. I nostri servizi permettono ai pazienti di operarsi presso cliniche private certificate in altri Paesi europei, ottenendo il rimborso dal Servizio sanitario nazionale.

Il momento giusto per pianificare le proprie cure

Anche se le frontiere sono ancora chiuse a causa della pandemia da Covid-19, i collegamenti tra i Paesi europei saranno presto di nuovo possibili. È quindi il momento giusto per pianificare le proprie cure, per poter effettuare un eventuale intervento consigliato dallo specialista in tempi non eccessivamente lunghi, compatibili con il proprio stato di salute.

Tutte le informazioni da conoscere per avvalersi del proprio diritto alla salute

I nostri uffici sono aperti e i nostri consulenti sono a tua disposizione per inviarti tutte le informazioni sul programma di sanità transfrontaliera SEF, sulla normativa di riferimento e sulle procedure di richiesta di autorizzazione e rimborso presso l’Azienda sanitaria di riferimento.

Contattaci allo 055 0355085 o via email scrivendo a info@sef.care.

Oppure compila il form e ti ricontatteremo.