Skip to content
Jordi Rabasa

Jordi Rabasa

Chirurgo

Ginecologia

Jordi Rabasa

Il Dr. Rabasa lavora come consulente in Ostetricia e Ginecologia presso la Women’s Health Unit dell’Ospedale Universitario Sagrat Cor.


Ha conseguito un dottorato in medicina e chirurgia presso l’Università Autonoma di Barcellona e si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia presso l’ospedale per la maternità dell’Universitari Vall d’Hebron. Ha ottenuto una borsa di studio presso Hospital Universitari Vall d’Hebron e Hospital Clínic a Barcellona.


Il dottor Rabasa ha anche conseguito un Master in Endoscopia e Chirurgia del pavimento pelvico dell’Unità Didattica dell’Ospedale Vall d’Hebron, e un Master in Oncologia ginecologica dell’Università CEU Herrera.


Tesi di dottorato al Maternity and Childern’s Hospital – Vall d’Hebron Barcellona dell’Università Autonoma di Barcellona sul “test del papillomavirus umano intraoperatorio post conizzazione per la diagnosi precoce del fallimento del trattamento in pazienti con neoplasia intraepiteliale cervicale” riconosciuta Magna Cum Laude.


Nel corso della sua carriera, ha coniugato il suo lavoro di medico con un importante impegno nella ricerca, essendo autore di molteplici articoli scientifici e avendo partecipato a due studi clinici:
• Uno supportato dal laboratorio Reig Jofre con protocollo codice RJ-GYN01 Principal Investigatore: (H. Universitario Araba) Iñaki Lete, MD, PhD.• Uno promosso da Astellas Pharma Europe BV (APEB) con codice protocollo 6294-CL- 0101 Principal Investigator: Otto Stroosma, MD, PhD.


Ha esperienza come docente collaboratore su: lacrime perineali, protocollo e suturazione; protocolli del pavimento pelvico presso l’ospedale universitario Vall d’Hebrón.


Attualmente lavora come medico specialista in ostetricia e ginecologia al reparto “Dona i Nen”, presso l’Ospedale Universitario Sagrat Cor di Barcellona.


Ha competenza medica nella diagnosi e nel trattamento delle lesioni preinvasive della cervice, vagina, vulva e ano, colposcopia, gestione delle lesioni da precursori e gravidanza, gestione delle lesioni da precursori nei pazienti sieropositivi, infezioni trasmesse sessualmente, malattie della vulva e gestione clinica della vulvodinia.

Specialità
Patologie
Possibilità di visita in lingua